Protesi Dentarie: Tutto ciò che devi sapere

Protesi dentale
Facebook
Twitter
LinkedIn

Mettiti in contatto con l'esperto dentale

Le protesi dentali, conosciute anche come impianti dentali o denti artificiali, sono dispositivi utilizzati  per sostituire denti mancanti o danneggiati. Questi dispositivi possono essere utilizzati per migliorare  l’aspetto e la funzionalità del sorriso di una persona, nonché per prevenire ulteriori danni ai denti  rimanenti. 

Protesi Dentale Fissa 

La protesi dentale fissa è una soluzione permanente per sostituire i denti mancanti. Questa tipologia  di protesi viene fissata su impianti dentali o sui denti adiacenti al punto vuoto e non può essere  rimossa dal paziente. La protesi dentale fissa è costituita da una struttura in metallo o ceramica e da  una serie di corone dentali. 

La protesi dentale fissa su impianti è una delle opzioni più moderne e avanzate per sostituire i denti  mancanti. Gli impianti dentali sono radici artificiali di denti che vengono inserite nell’osso mascellare  per supportare un dente artificiale. Sono solitamente realizzati in titanio e vengono fuse all’osso  mascellare attraverso un processo chiamato osteointegrazione. Una volta che gli impianti sono stati  posizionati e si sono integrati con l’osso, vengono utilizzati per supportare la protesi dentale fissa. 

La protesi dentale fissa su impianti è una scelta ideale per coloro che hanno perso uno o più denti e  hanno una buona qualità ossea. Inoltre, questa opzione offre molti vantaggi rispetto alle protesi  rimovibili come le dentiere. Ad esempio, la protesi dentale fissa su impianti fornisce una maggiore  stabilità, permettendo al paziente di parlare e masticare con maggiore facilità e sicurezza. Inoltre, la  protesi fissa su impianti non ha bisogno di essere rimossa per la pulizia quotidiana, il che la rende più  igienica rispetto alle protesi rimovibili. 

La protesi dentale fissa sui denti ad 

Protesi Dentaria Fissa Cementata 

La protesi dentaria fissa cementata è un’altra opzione per sostituire i denti mancanti. Simile alla  protesi dentale fissa, questa tipologia di protesi viene cementata sui denti naturali adiacenti al punto  vuoto. La protesi dentaria fissa cementata è costituita da una struttura in metallo o ceramica e da  una serie di corone dentali. 

La protesi dentaria fissa cementata è una scelta ideale per coloro che hanno perso solo uno o pochi  denti e hanno una buona qualità dei denti adiacenti. Questa opzione offre una maggiore stabilità  rispetto alle protesi rimovibili come le dentiere, permettendo al paziente di parlare e masticare con  maggiore facilità e sicurezza. 

Il processo per creare una protesi dentaria fissa cementata inizia con la preparazione dei denti  adiacenti al punto vuoto. Il dentista rimuoverà una piccola quantità di struttura dentale per creare  spazio per la corona dentale. Dopo la preparazione, verranno presi i modelli dei denti preparati e 

delle corone dentali verranno create in laboratorio. Una volta che le corone sono state create,  verranno provvisoriamente cementate sui denti preparati in modo che il paziente possa verificare la  forma, la funzione e il colore prima della cementazione definitiva. 

Una volta che il paziente è soddisfatto delle corone provvisorie, il dentista rimuoverà le corone  provvisorie e cementerà le corone definitive sui denti preparati. La protesi dentaria fissa cementata  fornirà un supporto permanente per i denti mancanti e consentirà al paziente di riprendere una  normale funzione masticatoria e parlare. 

In generale, la protesi dentaria fissa cementata è un’opzione affidabile e duratura per sostituire i  denti mancanti. Tuttavia, è importante che i pazienti siano adatti candidati per questo tipo di  trattamento e che abbiano denti adiacenti sani e forti per supportare la protesi. In caso contrario,  potrebbero essere necessarie altre opzioni di trattamento come gli impianti dentali. 

Protesi Fissa e Mobile 

La protesi fissa e mobile è un’altra opzione per sostituire i denti mancanti. A differenza della protesi  dentale fissa e della protesi dentaria fissa cementata, questa tipologia di protesi può essere rimossa  dal paziente per la pulizia e la manutenzione. 

La protesi fissa e mobile può essere utilizzata per sostituire uno o più denti mancanti e consiste in  una base mobile, solitamente realizzata in resina acrilica, che contiene le corone dentali artificiali.  Questa base mobile può essere fissata ai denti naturali adiacenti al punto vuoto tramite attacchi  speciali. 

La protesi fissa e mobile è un’opzione ideale per coloro che hanno perso solo uno o pochi denti e  hanno una buona qualità dei denti adiacenti. Tuttavia, questa opzione può essere meno stabile  rispetto alle protesi fisse e può causare difficoltà nella parola e nella masticazione. Inoltre, poiché la  protesi fissa e mobile può essere rimossa dal paziente, è importante che venga pulita e mantenuta  regolarmente per evitare infezioni o problemi alla gengiva. 

Il processo per creare una protesi fissa e mobile inizia con la preparazione dei denti adiacenti al  punto vuoto. Il dentista rimuoverà una piccola quantità di struttura dentale per creare spazio per  l’attacco. Dopo la preparazione, verranno presi i modelli dei denti preparati e della protesi mobile  verrà creata in laboratorio. Una volta che la protesi mobile è stata creata, verrà provvisoriamente  fissata sui denti preparati in modo che il paziente possa verificare la forma, la funzione e il colore  prima della fissazione definitiva. 

Una volta che il paziente è soddisfatto della protesi mobile provvisoria, il dentista fisserà  definitivamente la protesi mobile sui.

More to explore

vuoi fissare un appuntamento con gli esperti dentali?

Mettiti in contatto con l'esperto dentale

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to Top